Procedura

La coppia che ha ottenuto l’Idoneità all’Adozione dal Tribunale dei Minorenni, dovrà conferire il mandato per l’espletamento delle pratiche di adozione di un minore straniero a uno degli Enti Autorizzati della Commisione Italiana per le Adozioni Internazionali.

La coppia che desideri informazioni del nostro Ente potrà contattarci telefonicamente o fissare un incontro. Il Presidente dell’Associazione, l’avv. Mattei, fornirà informazioni dettagliate sulla procedura e sui metodi che equipe utilizza nelle diverse fasi del percorso adottivo.

E’ fondamentale la reciproca conoscenza in quanto il conferimento dell’incarico si auspica che avvenga in un clima di chiarezza, trasparenza e fiducia reciproca.

Con il conferimento del mandato la coppia sceglie il Paese Estero per cui si rende disponibile all’Adozione di un minore. 

Alla coppia è richiesta la documentazione tra cui fondamentali sono il Decreto di Idoneità all’Adozione e la Relazione dei Servizi Sociali.

Il percorso formativo con l’equipe psico-pedagogica avviene in alcuni incontri nei quali è richiesta una riflessione sulle sinergie individuali e di coppia, sulla nascita del progetto adottivo e sull’immagine di famiglia desiderata.

Al termine degli incontri è compito dell’equipe formulare una relazione di presentazione della coppia destinata al Centro Adozioni del paese straniero prescelto.

L’Associazione trasmette l’intero fascicolo al nostro referente tradotto e legalizzato.

Il Centro Adozioni utilizza tutto il materiale inviato per l’abbinamento di un minore agli aspiranti genitori.

Una volta avvenuto l’abbinamento il referente invia il fascicolo clinico del minore, attraverso il quale l’equipe dell’Ente potrà conoscere lo stato di salute fisica e psicologica del bambino. I fascicoli inviati sono molto accurati, corredati di schede di test psicodiagnostici del minore. L’Associazione infatti gode di un clima collaborativo con i Centri Adozioni  Cileno e Moldavo che consente di rispondere all’esigenza di chiarezza e trasparenza, fornendo così un’immagine limpida del bambino .